Effetto materico: come realizzarlo

effetto materico 2

Effetto materico: cos’è?

L’effetto materico ultimamente sta prendendo molto piede.

Si tratta di uno stile dalla texture materica e a rilievo, molto romantico, che rimanda agli stili vintage e industriali. Ricrea perfettamente superfici logorate dal tempo, ma spesso viene addolcito con l’utilizzo di stencil damascati o similari, che ne esaltano le sfumature.

Per realizzare un perfetto effetto materico dobbiamo avere a disposizione 3 elementi essenziali:

  • il colore (preferibilmente luce vintage o boheme)
  • il thick spray (l’addensante)
  • la sabbia

Come realizzare l’effetto materico

Per prima cosa dobbiamo sgrassare bene il supporto sul quale andremo a lavorare.

Successivamente, dovremo prendere il colore scelto addizionando pochissime gocce di thick spray. Una volta fatta questa operazione, è importante mescolare bene per almeno un minuto.

In questo modo la vernice si addenserà immediatamente. Attenzione:  non dobbiamo fare l’errore di eccedere nel thick spray altrimenti la nostra soluzione diventerà troppo densa! Il nostro obiettivo è ottenere una consistenza simile ad una mousse, alla quale andremo poi ad aggiungere la sabbia per ottenere un effetto ruvido.

In questo modo avremo realizzato la nostra vernice effetto materico, pronta per essere utilizzata.

Mescoliamo bene il nostro composto finale e stendiamolo sul supporto scelto con un pennello.

effetto materico 1
Mobile con effetto materico

Una volta asciutto potremo realizzare diversi effetti su questa base (ad esempio, potremo utilizzare questo composto anche per ottenere uno stencil in 3D).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci su WhatsApp! whatsapp